+39 035 346525 / +39 035 4534134 info@cometapress.it

ROMPI IL SILENZIO… CORRI!: LA CORSA A PIEDI PER SENSIBILIZZARE SUL TEMA DELLA VIOLENZA DI GENERE

Una giornata all’insegna della sensibilizzazione nel nome dello sport in programma nella mattinata di domenica 2 ottobre 2016 presso il Centro Sportivo di Cesate, a nord di Milano. L’Azienda Speciale Consortile e Comuni Insieme di Bollate, con il supporto organizzativo di Friesian Team, propongono la manifestazione podistica “Rompi il silenzio… Corri!” per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della violenza di genere. Le pagine dei giornali contengono spesso notizie di abusi, percosse, stalking e altre brutalità rivolte verso le donne, e non solo: un numero sempre più elevato tanto da rischiare l’abitudine e l’assuefazione. Perché ciò non accada è importante mantenere alto il livello di attenzione sul problema, ed è in questo contesto che domenica 2 ottobre 2016 si terrà a Cesate, nel nord di Milano, la prima edizione della manifestazione podistica “Rompi il Silenzio… Corri!” L’evento è organizzato per sensibilizzare sul tema che ancora oggi, nonostante la sua gravità, è ancora purtroppo considerato un tabù, prima ancora dalle loro vittime: la violenza di genere. Facendo forza sulla positività che lo sport porta ovunque lo si pratichi, l’evento di Cesate è un’occasione per riunirsi e dare supporto a tutte quelle persone che hanno bisogno d’aiuto per dir loro che non sono sole. L’evento “Rompi il Silenzio… Corri!” è promosso dall’Azienda Speciale Consortile e da Comuni Insieme di Bollate in collaborazione con L’OraBlù e il Comune di Cesate. Gli aspetti organizzativi della manifestazione sono affidati al collaudato team del Friesian Team, da oltre vent’anni impegnato nell’organizzazione di eventi anche a fine sociale. In programma una gara competitiva sulla distanza di 7,5 chilometri (lo start alle 9.30) e a seguire una corsa...

PARLA KENIANO LA MEZZA DI BERGAMO MA TRA LE DONNE SPUNTA ELEONORA BAZZONI

Podio tutto africano nella Mezza Maratona dei Mille “Città di Bergamo” con il successo di Henry Kimtai Kibet in 1:04’47” sui connazionali Andrew Kwemoi Mang’ata e Julius Kipngetich Rono. Primo degli italiani Cuneaz Rene’ del CUS Pro Patria. Tra le donne vittoria Eleonora Bazzoni che ha saputo approfittare della crisi della keniana Esther Wanjiku Mutuku, e terza l’orobica Luisa Gelmi. Nella prima edizione della Dieci dei Mille successo di Ahmed El Mazoury tra gli uomini e di Irene Faccaroni tra le donne. Soddisfazione per il ripristino della staffetta 3×7 che ha visto l’assegnazione del Trofeo Bergamo conCORRE per la Legalità e del Trofeo Tecnologie Ambientali con oltre 50 squadre iscritte. Bergamo 25.09.2016 – Il sorriso di Henry Kimtai Kibet dopo aver tagliato il traguardo racconta tutta la sua gioia per aver conquistato la quarta edizione della Mezza Maratona dei Mille: «Oggi stavo davvero bene, e ho fatto gara tattica per metà percorso – commenta il keniano all’arrivo – e solo verso la fine ho aumentato l’andatura». E la cronaca di testa si può dire che si possa sintetizzare nella parole del 33enne runner  che difende i colori dell’Atletica Valle Brembana: fino al decimo chilometro Kibet guidava un piccolo plotone composto dai connazionali Andrew Kwemoi Mang’ata e Julius Kipngetich Rono che lascerà con un allungo verso il 12esimo chilometro, per chiudere in solitaria la maratonina con il tempo finale di 1:04’47” che rappresenta il record del nuovo tracciato voluto da Migidio Bourifa, direttore tecnico della manifestazione. A 28” dal vincitore Andrew Kwemoi Mang’ata e Julius Kipngetich Rono «Abbiamo spostato la partenza in zona Colle Aperto, riducendo così il tratto iniziale...