+39 035 346525 / +39 035 4534134 info@cometapress.it

A una settimana dalla chiusura, tempo di bilancio per Sport in Festa, la kermesse multisportiva organizzata a Cesate (MI) da Friesian Team, che quest’anno ha compiuto vent’anni e che, dal 22 giugno al 3 luglio, ha radunato un numeroso gruppo di sportivi e appassionati di diverse discipline. Novità dell’edizione 2017 la speciale classifica combinata “Gli Arditi del Nirone”, che somma il punteggio ottenuto in almeno tre delle dieci gare in programma, tra corsa su strada, mountain bike, trail running, triathlon, duathlon ecc. La vittoria nella classifica femminile è andata a Federica Ferrari, e tra gli uomini si è imposto il downunder Tim Fitzpatrick. 

Dodici giorni di festa, durante i quali lo sport è stato protagonista, insieme al divertimento e alla solidarietà. La ventesima edizione di “Sport in Festa”, manifestazione multisportiva organizzata da Friesian Team nel comune di Cesate, a nord di Milano, è andata in archivio ed è tempo, non solo per gli addetti ai lavori ma anche per chi ha partecipato o semplicemente assistito alle competizioni, di trarre un bilancio complessivo.

Circa un centinaio tra organizzatori e volontari hanno lavorato per far sì che le competizioni si svolgessero in completa sicurezza e che fosse garantito a tutti i partecipanti e agli accompagnatori un ottimo servizio di ristoro. In linea con lo spirito di amicizia e condivisione che da sempre caratterizza la kermesse targata Friesian Team, un numeroso e affiatato gruppo di addetti ai lavori ha presidiato gare e cucina, permettendo a tutti i presenti di godersi ben dodici giorni di festa.

Complice anche il maltempo, la chiusura di questa ventesima edizione di Sport in Festa è avvenuta lunedì scorso, con l’ultima gara in programma, il Triathlon MTB Super Sprint (originariamente prevista per lunedì 26 giugno) e, a seguire, le premiazioni della prima edizione de “Gli Arditi del Nirone”, la speciale classifica combinata che somma i punteggi ottenuti in almeno tre delle dieci gare in programma. In totale sono stati più di trecento gli atleti entrati in classifica. Tra questi, la vittoria finale è andata all’australiano Tim Fitzpatrick, che ha ottenuto 930 punti e ha preceduto Alessandro Beranger (560) e Andrea Fornoni (484).  Tra le ragazze, la prima classificata è stata Federica Ferrari (890 punti) su Giulia Saggin (600) e Cristina Guzzi (340).

Una manifestazione che ha saputo coniugare l’agonismo con il divertimento e la solidarietà. La kermesse, come da tradizione, si è aperta con “Correndo per Kalika”, corsa podistica di 10 chilometri, il cui ricavato è stato devoluto all’associazione ONLUS Bistari Bistari, impegnata in due progetti di ricostruzione e sostegno a una scuola e un ospedale in Nepal. Domenica 2 luglio, invece, in concomitanza con il Trail delle Groane, si è corso contro la violenza di genere in occasione della seconda edizione di “Rompi il silenzio…corri!”.

Oltre alle discipline individuali, Sport in Festa ha visto anche numerosi partecipanti ai tornei di pallavolo, beach volley, beach soccer, basket 3 vs 3, alle Olimpiadi delle Famiglie e alla staffetta abili-diversamente abili. Con la consapevolezza di aver offerto un’esperienza, senza filtri né barriere, per riscoprire il valore aggregativo dello sport, gli organizzatori ringraziano tutti i partecipanti rinnovando l’appuntamento all’edizione 2018!

Per ulteriori informazioni: www.friesianteam.com

Foto